Maxmex – Dove Mi Porta Il Vento lyrics

Spengo la luce,
Chiudo la porta,
Scendo in cortile,
Torno a giocare
A piedi nudi sui marciapiedi,
Scalcio lattine senza pensieri.

Con le mie mani sporche di scuola,
Frugo tra I dubbi senza risposta,
Giro le chiavi della mia giostra,
Guido sconfitto ma non m’importa.

Tutti I respiri miei
Li lascio dentro casa,
Tutti I silenzi poi
E qualche piccola scusa.

Mi lancio dritto poi
In una folle corsa
Non per morire ma
Per superare l’angoscia.

Getto le reti dentro quei mari
Verdi e sinceri come I miei occhi,
Mi passo in bocca acqua di mare,
Gusto l’aurora senza parlare.

Mangio merende di cioccolata,
Imbratto il cuore e la coscienza,
Stringo I miei dadi, sfido la sorte,
Voglio baciarli fino alla morte.

Tutti I segreti poi
Li lascio dentro casa,
Brividi, freddo ma
Ti lascio accesa la stufa.

Tanto non saprai mai,
Il viso tuo riposa,
Non te ne accorgerai
E in fondo questo mi basta.

Io voglio correre lungo quei viali
E voglio vivere come I gabbiani,
Calmi e sicuri
Dove li porta il vento.

Sono un super eroe
Anch’io con la mia fionda,
Torno invisibile,
Mi perdo nella memoria.

Apro le ali mie
E in fondo che mi costa,
Tutto è possibile,
Bisogna crederci e basta.

Io voglio credere nei miei ideali
E voglio vincere come I gabbiani,
Io voglio andare
Dove mi porta il vento.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *